miniatura-alta-quota

Il rischio di valanghe e frane comporta spesso l’urgenza di operare in cantieri situati a quote particolarmente elevate. Ciò richiede un team esperto di rocciatori e alpinisti, avvezzi a lavorare in condizioni estreme ed avverse. Le attrezzature sono appositamente progettate, elitrasportabili, posizionabili in qualsiasi condizione di pendenza e adatte a muoversi in terreni impervi.

Le opere di paravalanghe consentono di ridurre i rischi connessi al distacco di valanghe. Queste barriere sono concepite al fine di stabilizzare il manto nevoso nella zona di distacco, impedendo l’innesco di valanghe. Esse vanno quindi a protezione in particolar modo di piste da sci e stazioni di risalita ma anche di centri abitati e strade di montagna.

Si distinguono principalmente due tipologie di barriera: reti da neve situate in zone rocciose o prive di vegetazione, e rastrelliere in legno posizionate in zone verdi che consentono il successivo rimboschimento e garantiscono una protezione naturale anche dopo un’eventuale degradazione della barriera.