Disgaggio pareti rocciose

Il disgaggio consiste nel rimuovere parti o frammenti di roccia a rischio di distacco e caduta. Per definire e progettare gli interventi necessari alla messa in sicurezza dei costoni rocciosi, la Geovertical si avvale di ispezioni puntuali con tecniche alpinistiche.
La situazione di rischio può essere determinata da fattori naturali quali piogge, flussi d’acqua, fenomeni di congelamento e disgelo, oppure da fattori legati a gallerie e cantieri minerari: un tipico esempio è l’abbattimento incontrollato di una parte maggiore di quella calcolata nella progettazione della volata di esplosivo con il conseguente permanere di spuntoni.

Geovertical opera diverse tecniche di disgaggio e demolizioni: possono essere attuate con attrezzature manuali oppure possono richiedere una organizzazione più complessa, ad esempio quando l’esplosivo rappresenta l’unico sistema efficace per il distacco di volumi rocciosi di ingenti
dimensioni. Ogni caso va valutato singolarmente per utilizzare la tecnica più efficace.

Esistono diversi tipi di disgaggio:

  • Demolizione massi instabili con malta espansiva

Per eseguire queste demolizioni è necessario effettuare dei fori in modo schematico sulla roccia. La malta, opportunamente miscelata, viene iniettata a colata nei fori e lasciata scorrere. Dopo circa un’ora si creano delle lesioni perpendicolari e la roccia viene demolita.

  • Demolizioni con esplosivi

Le demolizioni con esplosivi vengono effettuate dove le porzioni di roccia a rischio di caduta sono di grandi dimensioni. Si procede con le perforazioni a seguito di calcolo e valutazione  (anche analitica) della parte da rimuovere e del risultato da ottenere  onde permettere il  giusto posizionamento delle stesse e  del quantitativo di esplosivo da impiegare.

  • Demolizione con martinetti idraulici e leverini manuali

Queste demolizioni vengono eseguite su zone parete di particolare complessità o rischio indotto. Si tratta di un intervento mirato con martinetti idraulici e leverini manuali, su microzone con elementi instabili e possibilità di contrasto.